subscribe: Posts | Comments

Mobilità del personale VF – Resoconto delle riunioni preliminari. Criteri Mobilità

0 comments
Mobilità del personale VF – Resoconto delle riunioni preliminari.  Criteri Mobilità

UILPA

Nei giorni 27 e 28 settembre 2016 si sono svolti incontri preliminari con l’Amministrazione relativamente alla modifica dell’Accordo 31 luglio 2013 concernente i criteri per la formazione delle graduatorie nazionali di mobilità volontaria a domanda del personale non direttivo e non dirigente del CNVVF e con particolare riferimento all’art. 3 riferito al personale che svolge le attività specialistiche. Dopo approfondita discussione sui motivi e le possibilità di intervento relativamente all’articolo 3 dell’Accordo che sta creando problemi interpretativi e conseguenti ricorsi amministrativi, abbiamo convenuto con l’Amministrazione di far applicare l’accordo vigente nel modo più favorevole per il personale specialista interessato e di attivare contestualmente le procedure per la modifica dell’accordo stesso. Procedure che, come è noto, richiedono tempi tecnici non brevi. Nel corso delle riunioni abbiamo ricevuto anche chiarimenti sulla mobilità delle leggi speciali. Al riguardo abbiamo chiesto all’Amministrazione di procedere urgentemente alla mobilità del personale che è da tempo in attesa di trasferimento. L’Amministrazione ci ha informato che provvederà inizialmente alla mobilità di almeno 72 unità che al momento non creano problemi all’organizzazione del dispositivo di soccorso nelle sedi di uscita. Inoltre i criteri che saranno adottati daranno priorità, comando per comando, all’ordine cronologico di presentazione delle domande e non alla tipologia di legge speciale. Abbiamo inoltre sollecitato l’Amministrazione a verificare la possibilità di utilizzare ulteriori risorse al fine di incrementare il numero di personale da trasferire. Al riguardo l’Amministrazione verificherà la possibilità di spostare ulteriori 30 unità circa (in aggiunta alle 72) sostituendo tali unità con personale discontinuo. Tale possibilità sarà valutata in base alle risorse economiche disponibili per i richiami. Vi aggiorneremo al riguardo appena ci saranno ulteriori sviluppi. Cordiali saluti.

Il Segretario Generale Alessandro Lupo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *