subscribe: Posts | Comments

Nei geni la preferenza per cibi grassi

0 comments
Nei geni la preferenza per cibi grassi

 (ANSA)

– ROMA – Bisogna stare attenti a non farne un alibi, ma la preferenza per il gusto dei cibi molto grassi potrebbe essere ‘scritta’ nei geni. In particolare è attribuibile alle mutazioni, alle versioni ‘difettose’ di cui è portatrice una persona su mille, di un gene denominato MC4R. È quanto emerge da uno studio dell’Università di Cambridge pubblicato su Nature Communications. Gli studiosi hanno ospitato un buffet per 54 persone, 10 delle quali con una versione ‘difettosa’ del gene MC4R, in cui si poteva mangiare liberamente in fatto di quantità, a base di “chicken korma”, pollo con yogurt, zafferano, latte di cocco e altri ingredienti. Ne hanno fornito tre versioni, che differivano per il contenuto di grassi, lasciando che i partecipanti allo studio scegliessero liberamente. È emerso che, anche se non vi era alcuna differenza nella quantità di cibo mangiato, gli individui con una mutazione nel gene MC4R mangiavano quasi il doppio del pollo in versione più grassa rispetto ai due gruppi di controllo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: