subscribe: Posts | Comments

“Non possiamo discriminare i vigili del fuoco per l’età”

0 comments
“Non possiamo discriminare i vigili del fuoco per l’età”

http://rovigooggi.it/

Non ha senso un limite di età per l’accesso al corpo nazionale dei vigili del fuoco, dal momento che le prove per l’ammissione prevedono già prove fisiche per verificare la piena efficienza fisica


Rovigo – “Ho chiesto al Ministro dell’Interno di intervenire il prima possibile sui limiti d’età nell’accesso ai concorsi pubblici per il Corpo dei vigili del fuoco. Ci sono numerosi casi di persone che vengono escluse per qualche anno di superamento del limite di età e magari arrivano da attese lunghissime dei precedenti concorsi o dalle file dei volontari discontinui”. Il deputato Diego Crivellari del Pd annuncia il suo impegno su questo fronte.

Con una interpellanza urgente il parlamentare Diego Crivellari del Partito Democratico ha sottolineato e posto il problema al Viminale. “L’articolo 21 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea – ha continuato Crivellari – dispone il divieto di qualsiasi forma di discriminazione fondata sull’età. E’ recente la sentenza della Corte di Giustizia europea che chiarisce che nulla consente di affermare l’obiettivo di garantire il carattere operativo e il buon funzionamento dei Corpi dello Stato attraverso il mantenimento di un simile limite per l’accesso ai concorsi pubblici, e nulla dimostra che le capacità fisiche richieste siano necessariamente collegate ad una fascia predeterminata d’età”.

“Oltretutto l’iter della selezione concorsuale prevede già il superamento di ‘prove fisiche rigorose ed eliminatorie’ sufficienti a garantire piena operatività ai Corpi. In assenza di una ragionevole giustificazione – ha concluso Crivellari- le norme che impongono un limite d’età all’accesso ai concorsi realizzano manifestano ad oggi una disparità di trattamento”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *