subscribe: Posts | Comments

Come funziona l’attivazione dei soccorsi, in ambito nazionale, nel Corpo Nazionale Vigili del Fuoco.

0 comments
Come funziona l’attivazione dei soccorsi, in ambito nazionale, nel Corpo Nazionale Vigili del Fuoco.

#giancarlocapoccia

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, istituisce le Colonne Mobili di Soccorso, suddivise sul territorio nazionale, in Colonne Mobili Regionali. Queste rappresentano i rinforzi che arrivano ai vigili del fuoco delle zone coinvolte da eventi calamitosi.

L’organico delle Colonne Mobili Regionali dei Vigili del Fuoco è costituito da circa il 20% del personale attinto tra quello in servizio di soccorso ordinario, giornalmente presente presso i Comandi Provinciali VV.F. il quale, in poche decine di minuti, parte alla volta delle zone interessate dall’evento.

Si tratta di un dispositivo stabilito quotidianamente e autosufficiente in tutto. Ogni giorno anche se non ci sono emergenze, tutti i Comandi stabiliscono il personale e i mezzi che faranno parte dell’eventuale Colonna Mobile, che ha come dovere la partenza immediata in caso di un’emergenza straordinaria come terremoti, alluvioni, frane, grandi e gravi incidenti, ecc.

Attualmente in zona operazioni vi sono le sezioni operativa di quasi tutte le regioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *