subscribe: Posts | Comments

Papa Francesco: ‘In Siria negoziare e ristabilire convivenza’

0 comments
Papa Francesco: ‘In Siria negoziare e ristabilire convivenza’

ANSA

La Siria, con Aleppo, teatro di una delle “battaglie più atroci”, e il terrorismo, con un ricordo particolare per chi “è stato ferito ha perso una persona cara a causa di efferati atti di terrorismo” dominano il messaggio natalizio del Papa, annunciato dalla loggia centrale della basilica di San Pietro, prima di impartire la benedizione “Urbi et Orbi” (alla città e al mondo, ndr).

E non poteva essere diversamente vista la cronaca degli ultimi giorni, con la liberazione di Aleppo che lascia ancora molte persone – e circa quattromila bambini – in condizioni più che precarie, e con l’attentato a Berlino, che ha riportato la paura nel Natale degli europei.

Non è mancato, nel messaggio del quarto Natale di papa Francesco, uno sguardo ampio su tutti i popoli del mondo che soffrono la guerra, la povertà, l’esclusione.

Non è mancato neppure lo sguardo sui migranti e sui bambini, già richiamati alla attenzione di tutti ieri, nella messa della notte di Natale. Papa Bergoglio ha dunque aperto l’elenco dei popoli in attesa di pace con i siriani.

CONTINUA A LEGGERE – https://goo.gl/Fxf1zJ

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *