subscribe: Posts | Comments

Piccole storie che nessuno racconta – di Lia Albonico

0 comments
Piccole storie che nessuno racconta – di Lia Albonico

Siamo abituati a leggere solo fatti orribili, aggressioni gang e baby gang, ma almeno per una volta proviamo a pensare a quelle persone “normali” che fanno parte del nostro vivere quotidiano.

Avevo acquistato un sedia per computer, ma prova e riprova i pezzi non si connettevano. Così ho pensato di riportare tutto il kit al magazzino da cui l’abbiamo prelevato.

Il deposito di mobili si trova a Pomezia. Vittorio il responsabile, ha controllato doviziosamente tutti i pezzi; non era di facile soluzione l’assemblaggio sebbene si trattasse solamente di una sedia.

Il consistente corredo di viti e molle non voleva saperne di dialogare oltretutto le spiegazioni del costruttore erano incomplete e confuse.

Così senza perdere la pazienza ed il sorriso il buon Vittorio non ha esitato a dare la completa assistenza fino a soluzione del problema, pur senza perdere di vista i suoi impegni lavorativi.

Vi chiederete “Ma che notizia è questa?”. Ebbene se ci fossero più piccoli racconti come questo sarebbe un toccosana per l’anima e un mondo migliore.

Grazie a Vittorio e a tutti quelli come lui che lavorano seriamente e non perdono la pazienza ed il sorriso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *