subscribe: Posts | Comments

Polemiche per il probabile No ai Giochi. Coni: “Paradossale”

0 comments
Polemiche per il probabile No ai Giochi. Coni: “Paradossale”

http://www.sky.it/eveningnews

Il leader del M5S smentisce le indiscrezioni sulle tensioni tra lui e la sindaca. E sul blog appare un post per ribadire il “No” a Roma 2024. Sulla decisione piovono critiche, Renzi: “Dicono no per rifarsi verginità”. Intanto in Campidoglio si cerca nuovo assessore al Bilancio, dopo il veto su De Dominicis, indagato per abuso d’ufficio. Lui: “È un complotto”.

“Virginia pazza? Ma va, è una frase mai detta. Qui sono impazziti tutti, ormai inventano qualsiasi cosa. Ho fiducia in lei,  mai detta una cosa del genere.”. Così Beppe Grillo, parlando con i cronisti dell’agenzia Adnkronos prima di lasciare Roma, smentisce alcune indiscrezioni apparse sui quotidiani che ricostruivano i contenuti del vertice tra il leader e il direttorio del Movimento 5 Stelle. Secondo questi retroscena il braccio di ferro tra la sindaca e il vertice del Movimento sarebbe arrivato fino quasi al punto di rottura. Quanto all’ipotesi, sempre emersa da indiscrezioni, secondo cui il nuovo assessore al Bilancio potrebbe essere Antonio Di Pietro l’ex comico genovese ha risposto: “Non ne so nulla”.

Sul blog di Grillo: “Olimpiadi No grazie”
Intanto proprio sulle vicende di Roma sul blog di Grillo è apparso un post, firmato da Elio Lannutti, presidente del’Adusbef, per dire No alle olimpiadi. “In un Paese divorato da corruzione ed illegalità, con il più imponente debito pubblico pari a 2.248,8 miliardi di euro, cresciuto con l’attuale Governo al ritmo di 5 miliardi al mese pari a 116.000 euro al minuto, una pesante ipoteca che grava sul futuro dei giovani, a chi e cosa servono le Olimpiadi” scrive il presidente dell’associazione difesa consumatori ed utenti bancari.

L’ira del Coni
Ma le indiscrezioni di ieri sul “No della giunta e le parole del leader M5S creanonon poche polemiche all’interno del Coni e del Comitato organizzatore.“Impossibile. La sindaca Raggi ha sempre detto che avrebbe prima incontrato Malagò e Pancalli e finora, nonostante una richiesta formale scritta, non è stato fissato alcun incontro”. Sembrerebbero aver risposto fonti qualificate del Coni “E poi, sempre la sindaca, aveva garantito a Pancalli che se ne sarebbe parlato dopo le Paralimpiadi. Per cui la notizia è paradossale”. “La notizia è paradossale – aggiungono -, in quanto se vera sarebbe un affronto agli atleti che stanno gareggiando a Rio e per i quali le Paralimpiadi a Roma sarebbero l’unica possibilità per rendere accessibile la Capitale”.

Renzi: “Dicono no per rifarsi verginità”
“Chi dice di no magari per questioni interne, rifarsi verginità nel dibattito di Roma a me sembra triste per Roma e per l’Italia. Decideranno loro, hanno vinto loro, ma non si può  dire di no perchè si ha paura del futuro”. Lo afferma Matteo Renzi parlando a Firenze nel rispondere al preannunciato no del sindaco di Roma Virginia Raggi alle olimpiadi a Roma.

Rispondi




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: