subscribe: Posts | Comments

Rigopiano, recuperati gli ultimi due corpi. Estratte tutte le 29 vittime, 11 sono i sopravvissuti

0 comments
Rigopiano, recuperati gli ultimi due corpi. Estratte tutte le 29 vittime, 11 sono i sopravvissuti

http://www.ilfattoquotidiano.it/

I vigili del fuoco attorno alle 23 di mercoledì 25 gennaio hanno estratto gli ultimi due corpi dalle macerie dell’hotel Rigopiano. Sono dunque 29 le vittime della valanga che mercoledì 19 gennaio ha travolto l’albergo in provincia di Pescara11 i sopravvissuti. Non ci sono più dispersi sotto il groviglio di detriti, neve e tronchi d’albero, in base alla lista ufficiale fornita ai soccorritori, che comprendeva 28 ospiti, di cui 4 bambini tutti estratti vivi, e 12 dipendenti dell’hotel. A una settimana esatta dalla valanga, termina quindi il lavoro di ricerca da parte dei circa 200 uomini impegnati sul posto, tra Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Esercito, Carabinieri, Soccorso Alpino e 118.

L’unico obiettivo rimasto a chi stava scavando senza sosta da giorni, era quello di trovare prima possibile tutti i corpi sepolti sotto l’albergo, per chiudere definitivamente la conta dei morti e restituire le salme alle famiglie. Era chiaro ormai da un paio di giorni che la speranza di ritrovare ancora qualcuno in vita era quasi inesistente. Mercoledì sono state estratte le ultime 9 vittime, sei donne e tre uomini: sono stati trovati tutti in un unico ambiente, quello che poco più di una settimana fa era il bar dell’hotel. In quella zona i soccorritori erano arrivati due giorni fa, passando dalle cucine. Quelle cucine che avevano ridato speranza a tutti, quando il 20 gennaio cominciarono a essere estratte le prime persone incredibilmente ancora vive. Lì, riparata sotto un solaio, è riuscita a sopravvivere tutta la famiglia Parete, la moglie Adriana e i figli Gianfilippo e Ludovica, che si sono così ricongiunti al padre Giampiero, colui che aveva dato l’allarme.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *