subscribe: Posts | Comments

Rogo ed esplosione, salvi per miracolo

0 comments
Rogo ed esplosione, salvi per miracolo

http://www.lanazione.it/

Sarzana, 11 settembre 2016 – SONO STATI momenti di terrore quelli vissuti l’altra sera da una ventina di persone, dirigenti di una squadra di calcio alcuni dei quali accompagnati dalla moglie,  per un incendio sviluppatosi nella baracca adibita a punto ristoro  vicino al campo sportivo “Cristoni” seguito dall’esplosione di una bombola di gas. Proprio pochi istanti prima la deflagrazione, tutte le persone che si trovavano all’interno del piccolo bar  sono riuscite a mettersi in salvo. Il locale è andato completamento distrutto, i danni ammontano a svariate decine di migliaia di euro.

E’ ACCADUTO  venerdì sera attorno alle 22,15. I dirigenti della  squadra di calcio San Lazzaro Lunense, che milita nel campionato di prima categoria, erano riuniti nel locale usato con bar ristoro adiacente al campo sportivo “Cristoni” di San Lazzaro, dove vengono disputate le partite di campionato. Stavano  delineando il programma per il prossimo inizio del torneo. Un incontro che avviene ogni anno  in prossimità dei via alla stagione  e che in alcune occasione si conclude con una cena cucinata sul posto. Attorno alle 22 quattro persone sono andate all’angolo cottura per preparare i pasti. E’ stato a quel punto  che si è sfiorata la tragedia.  Tutto si è svolto in pochi istanti senza la possibilità di fermare le fiamme che si sono propogate velocemente. La bombola del gas  ha ‘sfiatato’, forse a causa di un malfunzionamento, e si è sviluppato un incendio. Qualcuno è corso a prendere la gomma usata per annaffiare il terreno di gioco ed ha cercato di spegnere le fiamme con forti getti d’acqua mentre altri allertavano i vigili del fuoco. Non c’è stato nulla da fare: il rogo si è fatto più ampio e a quel punto tutti hanno lasciato di corsa la baracca. E’ stata una fortuna: poco dopo la bombola è esplosa, distruggendo il locale. Residui  di materiale che si trovavano all’interno  sono volati a distanza, fortunatamente senza colpire nessuno.

SUL POSTO è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Sarzana, con a supporto un’autobotte della centrale dei pompieri della Spezia. ACon i vigili del fuoco sono arrivati  anche la squadra antincendio della Marina militare  di Maristaeli, poco distante dal campo sportivo  “Cristoni” e una pattuglia dei carabinieri.

UNA NOTTE di paura  a San Lazzaro anche per i residenti delle zone vicine  che hanno visto le fiamme e il fumo  nero che si è levato e sentito l’esplosione. Per spegnere definitivamente l’incendio e bonificare la zona, vigili del fuoco e squadra anticendio di Maristaeli hanno operato per quasi tre ore. L’incendio infatti è stato notato anche da alcuni automobilisti in transito sull’Aurelia.

Rispondi




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: