subscribe: Posts | Comments

Roma, dentro la Nuvola per il concerto dei Vigili del fuoco

0 comments
Roma, dentro la Nuvola per il concerto dei Vigili del fuoco

È stata la “Nuvola”, l’Auditorium del Roma Convention Center, ad ospitare il 12 dicembre la serata di solidarietà organizzata dai Vigili del fuoco per le popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia, rappresentate dai rispettivi sindaci e amministratori, seduti in sala accanto ai Prefetti, Direttori regionali e Comandanti provinciali dei vigili del fuoco di riferimento.

Diretta dal maestro Donato Di Martile, la Banda musicale del Corpo nazionale si è esibita nella nuova struttura gremita di pubblico, con un repertorio suddiviso in tre parti capace di parlare a tutti, non solo agli esperti di musica.

Il concerto si è aperto con le colonne sonore note al grande pubblico, melodie struggenti come il Tema di Gelsomina di Nino Rota, dal film La strada, che ha richiamato i temi della speranza e della grazia, e Fratello Sole, Sorella Luna di Riz Ortolani, dall’omonimo film di Franco Zeffirelli, per ricordare il terremoto che ha colpito le tre regioni centrali, cuore della religiosità italiana e dell’umanesimo europeo. La seconda parte del concerto è stato un omaggio alla musica colta di Roma, la città che ha ospitato la serata di solidarietà, da Ottorino Respighi con I pini di Roma, ad Armando Trovajoli con la Ballata di Rugantino, Ciumachella, fino all’indimenticabile Roma nun fa la stupida. La terza parte, che ha accompagnato gli ospiti alla conclusione, è stata più propriamente sinfonica, dedicata a tre grandi maestri della musica classica italiana, Gioacchino Rossini, Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini.

C’ERAVAMO ANCHE NOI. SUL PROSSIMO NUMERO DEL FARO (N.92) TROVERETE IL SERVIZIO FOTOGRAFICO, CHE SARà AMPLIATO SUL PORTALE  ilfaroinrete.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *