subscribe: Posts | Comments

Senza retribuzioni integrative da oltre 6 mesi, Vigili del Fuoco verso lo sciopero

0 comments
Senza retribuzioni integrative da oltre 6 mesi, Vigili del Fuoco verso lo sciopero

http://www.zoom24.it/

Duro comunicato della Uilpa, il sindacato di categoria, che denuncia lo “scaricabarile” tra le varie amministrazioni e annuncia iniziative di carattere legale

I Vigili del fuoco calabresi verso lo sciopero. L’annuncia arriva sotto forma di comunicato firmato dalla segreteria regionale della Uilpa che “ritiene fallito il tentativo di conciliazione tenutosi lo scorso 13 Ottobre presso la direzione regionale Vigili del Fuoco di Catanzaro, dove si è assistito – secondo il sindacato – ad una sorta di scaricabarile, in merito alle responsabilità che stanno generando i mancati pagamenti delle competenze accessorie che, per come ribadito durante le varie contestazioni, i lavoratori dei Vigili del Fuoco calabresi non percepiscono da oltre 6 mesi”.

vigili-del-fuoco“Malcontento e immobilismo”. Una situazione ormai insostenibile che – secondo quanto denunciato da Uilpa Calabria – oltre a causare l’inevitabile malcontento e ad incidere notevolmente sul bilancio familiare, evidenzia “l’inadeguatezza delle amministrazioni competenti, che continuano a mettere in atto un incomprensibile ed inaccettabile immobilismo, irriverente nei confronti dei dipendenti”.Mancate risposte. Il sindacato lamenta il mancato riscontro da parte dell’Ufficio Territoriale del Governo di Catanzaro, interpellato per mediare con chi di dovere ed in modo da risolvere, in tempi brevi, l’annosa vicenda. “I vigili del fuoco, fiore all’occhiello del soccorso pubblico italiano, sono continuamente umiliati – sottolinea il comunicato – da tutte le istituzioni, sia a livello locale che a livello nazionale, con i ripetuti volta faccia messi in atto quando è il momento di riconoscere i diritti spettanti per il duro ed impagabile lavoro svolto quotidianamente e ricordandosi di loro con pacche ed abbracci di circostanza, proprio nei luoghi di massima visibilità mediatica, dove i pompieri, in silenzio e con alto senso del dovere, condividono gioie e dolori, salvano parecchie vite ed applaudiscono per il risultato dei loro sacrifici, mangiando la polvere che viene fuori dai loro guanti al battito delle mani”.

Sciopero generale. “Ritenendo, quindi, irrispettosi oltre che illegali tali comportamenti, questa segreteria, non ricevendo, in tempi brevi, esaurienti risposte da parte dell’amministrazione dei Vigili del Fuoco, oltre a riservarsi di adire le vie legali a tutela delle ragioni de quo, proclamerà lo sciopero di categoria a carattere regionale, condannando con fermezza gli irresponsabili comportamenti delle amministrazioni competenti”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *