subscribe: Posts | Comments

Sisma – Nota ai vertici del Corpo, servono attrezzature e vestiario adeguate per la neve

0 comments
Sisma – Nota ai vertici del Corpo, servono attrezzature e vestiario adeguate per la neve

 http://www.fpcgil.it/

18.01.2017 – Tutti, Amministrazione compresa, sapevamo che le zone interessate dal sisma del 24 agosto u.s. non rientravano tra le zone balneari d’Italia e che, purtroppo,  la neve e il freddo l’avrebbero fatta da padroni in questi mesi invernali.

Inaccettabile quindi, per quanto ci riguarda, che le condizioni di lavoro del personale inviato in quelle zone siano del tutto inadeguate e che non siano stati preventivamente disposti acquisti straordinari per  adeguare l’abbigliamento, il vestiario e attrezzature necessarie per fronteggiare la neve e il gelo.

Pur avendo noi più volte rappresentato questo aspetto, l’Amministrazione ancora non ha provveduto. Per questo motivo abbiamo ritenuto irrinunciabile inviare un sollecito scritto ai vertici del Corpo.

Al Capo Dipartimento Vigili del Fuoco, Soccorso Pubblico e Difesa Civile
Dott. Bruno FRATTASI
Al Vice Capo Dipartimento Vicario Capo del CNVVF
Dott. Ing. Gioacchino GIOMI
Al Direttore Centrale per l’Emergenza e il Soccorso Tecnico
Dott. Ing. Giuseppe ROMANO
Al Direttore Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali
Dott. Ing. Guido PARISI
e, p.c. Al Responsabile dell’Ufficio III: Relazioni Sindacali
Dott.ssa Silvana LANZA BUCCERI

Oggetto: Attrezzature specifiche per neve e indumenti di ricambio per il personale.

Egregi,
arrivano, ormai insistenti, dalle zone terremotate del Centro Italia richieste relative ad approvvigionamenti di indumenti tecnici da neve per fronteggiare la grande ondata di freddo che sta colpendo le zone interessate.

Chiediamo, quindi, che vengano intraprese tutte le necessarie iniziative affinché, in tempi brevissimi, siano date adeguate risposte al personale chiamato a prestare servizio in quelle zone, come già più volte rappresentato per le vie brevi.

Non è più tollerabile, a nostro avviso, alcun ritardo. Evidenziamo inoltre la necessità di aumentare il numero dei mezzi specifici per neve ed attrezzature adeguate per fronteggiare strade ghiacciate o completamente innevate.

Siamo, altresì, convinti che le ulteriori e forti scosse che anche in data odierna stanno ulteriormente colpendo la zona, evidenziano una criticità mai riscontrata e che, pertanto, necessita di un’analisi approfondita nonché di una revisione delle modalità di intervento e dispiegamento del dispositivo di soccorso.

In attesa di urgente riscontro si porgono distinti saluti.

Coordinatore Nazionale FP CGIL VVF
Danilo ZULIANI

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *