subscribe: Posts | Comments

Soccorso un cacciatore colpito da attacco cardiaco.

0 comments
Soccorso un cacciatore colpito da attacco cardiaco.

Documentazione Vigili del Fuoco di La Spezia

I vigili del fuoco del Comando Provinciale della Spezia sono intervenuti alle ore 10.30 ca. in località Cavannella Vara per soccorrere un cacciatore colpito da attacco cardiaco.

L’uomo, di 66 anni, stava prendendo parte ad una battuta di caccia quando gli amici che erano con lui ne hanno perse le tracce.

Appena giunta la segnalazione la sala operativa ha inviato sul posto la squadra del Distaccamento di Brugnato e una squadra di specialisti in tecniche speleo-alpinistiche (SAF) dalla Centrale di Via Antoniana con un mezzo attrezzato per il soccorso in zone impervie.

Appena raggiunti i compagni del disperso, insieme anche al personale dell’automedica Delta3 di Brugnato, i vigili del fuoco hanno ripercorso a ritroso la zona della battuta rinvenendo l’uomo che, probabilmente a causa del malore, era scivolato in fondo ad un canale.

Considerate le condizioni del malcapitato dalla sala operativa è stato fatto alzare in volo l’elicottero Drago così da ridurre i tempi di trasporto che, in questi casi, sono determinanti nel salvataggio di una vita.

Dopo una prima stabilizzazione sul posto, dato che il luogo del ritrovamento si trovava proprio sotto alcune linee elettriche, il 66enne è stato trasportato a spalla su una speciale barella da sentiero fino ad una radura distante diverse centinaia di metri dove è stato verricellato a bordo dell’elicottero e trasportato all’elisuperficie della Centrale di via Antoniana per essere affidato alle cure dei sanitari dell’Ospedale S. Andrea.

L’intervento è durato circa due ore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *