subscribe: Posts | Comments

Stato di emergenza – richiesta di attivazione delle 24 ore.

0 comments
Stato di emergenza – richiesta di attivazione delle 24 ore.

Le scriventi OO.SS. Provinciali, già in stato di agitazione, non possono tacere davanti a quello che sta succedendo: da diversi giorni, come è noto a tutti, un vasto incendio sta distruggendo il Parco Regionale del Campo dei Fiori, costringendo l’evacuazione degli abitanti nelle zone limitrofe.

I Vigili del Fuoco di turno insieme ai volontari del CNVVF e delle squadre antincendio della nostra provincia stanno facendo l’impossibile per aiutare la popolazione e per salvaguardare il patrimonio boschivo. Nonostante ciò la situazione rimane drammatica.

Quello che non tutti sanno, però, è che i vigili del fuoco, per garantire un servizio H24, vengono suddivisi in quattro turni e che in caso di emergenza tali turni possono essere accorpati.

Ciò significa che tramite questo provvedimento le unità in campo risulterebbero il doppio. Tale sistema è stato pensato e concepito proprio per fronteggiare le emergenze. Prova ne
sia che i nostri colleghi piemontesi lo stanno già utilizzando per dare una pronta risposta agli incendi in Val di Susa.

A questo punto ci si domanda perché in una situazione così grave non si è ancora provveduto al raddoppio dei turni, vista la carenza persistente di personale che rende difficoltoso già di per sé il servizio ordinario.

Al momento la “strategia” attuata dal Comando è la concessione di qualche unità in straordinario. Essa però si è rilevata inefficace a causa  ell’immensa mole di lavoro NO STOP sul fronte delle fiamme.
Con la presente dunque facciamo appello per l’attivazione immediata delle 24 ore a fronte dell’emergenza in corso.

Per la Segreteria
FNS CISL VVF  –  Tiziano Di Maggio    CGIL VVF –   Marco FRANZETTI

UIL PA VVF –   Rosario GALIZIA          CONAPO –  Michele DE FILIPPIS

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *