subscribe: Posts | Comments

Stop detrazioni e spending review in arrivo

0 comments
Stop detrazioni e spending review in arrivo

laleggepertutti.it  –  https://bit.ly/2GcsWQB

Arriva il taglio sui bonus fiscali: il governo mette mano alle detrazioni e alle franchigie per finanziare i vecchi e i nuovi capitoli di spesa pubblica.

Il governo cerca subito 23 miliardi tra privatizzazioni e tagli alla spesa. Spese in parte destinate ai benefici fiscali

 Se l’arrivo di una nuova tassa sulla prima casa per sanare (in parte) l’ultimo rialzo del deficit pubblico è ancora tutta da valutare, è certa invece una sonora spending review. Lo riferisce lo stesso Conte che, in questi giorni, ha anticipato le misure che starebbe vagliando insieme ai dei due vice premier. Allo scopo di scongiurare gli aumenti Iva e non impantanarsi in una manovra finanziaria bis (ma, di fatto, le nuove misure già lo sono), sul tavolo dell’esecutivo vi è un’ampia sforbiciata alle detrazioni fiscali. 

Insomma, si annunciano tagli alla spesa, invocando quella spending review che ha finora prodotto solo nomine di commissari e un succedersi di proposte finite nel nulla. 

La caccia alle risorse per puntellare la prossima manovra è di fatto già partita. L’obiettivo è recuperare qualcosa come 46,6 miliardi di euro, di cui solo 23 per disinnescare le clausole di salvaguardia: una cifra enorme! E se non ci riusciremo, vedremo, tra poco meno di un anno, l’Iva balzare dal 22% al 26,5%: un salasso quando andremo al supermercato a fare la spesa o acquisteremo un cellulare o qualsiasi altro oggetto di uso comune. Non a caso nelle ultime versioni di una delle sezioni del Def si legge che «allo scopo di ridurre l’indebitamento sarà anche necessario compiere un paziente lavoro di revisione della spesa corrente dell’amministrazione pubblica e delle agevolazioni fiscali. Tale lavoro porterà a un primo pacchetto di misure già nella Legge di Bilancio per il 2020».

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *