subscribe: Posts | Comments

Studentesse liberate in Nigeria, il ritorno a casa

0 comments
Studentesse liberate in Nigeria, il ritorno a casa

Ventuno delle studentesse rapite dal gruppo islamico Boko Haram nella città nigeriana di Chibok, che sono state liberate la scorsa settimana, sono tornate dalle loro famiglie. Lo riporta la Bbc. In una cerimonia emozionante nella capitale Abuja, molte hanno raccontato le loro storie, spiegando di essere rimaste anche senza cibo per oltre 40 giorni, rischiando più volte la morte. Delle 276 ragazze rapite nell’aprile del 2014, 197 non sarebbero ancora nella mani di Boko Haram o disperse.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *