subscribe: Posts | Comments

Teo, campione di ricerca sotto le macerie

0 comments
Teo, campione di ricerca sotto le macerie

http://www.gazzettadiparma.it/

E’ arrivato col suo proprietario e conduttore, Teodoro, detto «Teo», uno splendido esemplare di cane labrador, per far vedere a piccoli e grandi, come fa a ritrovare le persone sotto le macerie. Teo , durante un simulazione dei vigili del fuoco, in occasione della festa della loro patrona santa Barbara, ieri, al distaccamento di via 24 maggio, affollato di bambini e adulti, ha trovato una donna ferita sotto le macerie.

Quella al distaccamento è stata solo una simulazione, ma Teo, col suo proprietario e caposquadra dei vigili del fuoco, Gianluca Cresci, a Pescara del Tronto, località colpita dal terremoto, di persone disperse sotto le macerie ne ha trovate davvero. Almeno tre i morti e altri feriti. Quando per finta è scattato l’allarme, ieri mattina, i mezzi di soccorso sono arrivati a sirene spiegate.

Il cane Teo e Gianluca sono corsi giù dal camion e lui, il pompiere a quattro zampe, ha iniziato come un forsennato a girare e fiutare intorno alla macerie, dove sotto era sepolta una donna. In pochissimi istanti ha ritrovato la ferita, fra gli applausi di bambini incantati, che gli gridavano :« Bravo Teo, bravo».

E poi naturalmente questo dolce eroe a quattro zampe, è corso verso il suo proprietario, che gli ha allungato un premio.

Nonostante la giornata festiva, tantissimi bambini erano presenti con i loro genitori, per assistere alle spettacolari dimostrazioni dei vigili del fuoco.

E alle fine in tanti devono avere pensato: «Da grande farò il pompiere», proprio come era intitolata la mattinata a loro dedicata dai vigili del fuoco.

Le dimostrazioni sulla scala, con i pompieri sospesi nel vuoto, lo spegnimento della bombola a gas e le altre dimostrazioni hanno catturato l’attenzione dei piccoli, che alla fine hanno salutato i pompieri con un lungo applauso.

La festa di Santa Barbara è proseguita nei locali del Distaccamento, con la celebrazione della suggestiva santa messa in onore della patrona e presieduta dal vescovo monsignor Carlo Mazza.

Durante la funzione, il vescovo ha impartito il sacramento della cresima a un vigile del fuoco. Fra le tante autorità intervenute il sindaco Andrea Massari, il presidente del consiglio comunale Amedeo Tosi, gli assessori Davide Malvisi e Fabio Bonatti, il responsabile del comando provinciale dei vigili del fuoco, Giuseppe Lomoro, il responsabile del Distaccamento di Fidenza, Fabrizio Finuoli e tanti altri. La grande festa si è conclusa con un momento conviviale. S.L.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *