http://iltirreno.gelocal.it/prato/

PRATO. Sono 13 i vigili del fuoco del Comando di Prato che sono partiti all’alba di oggi per portare soccorsi alle popolazioni della provincia colpite nella notte da un fortissimo terremoto che ha provocato lutti e distruzioni in Lazio, Umbria e Marche. Una sezione operativa composta da 9 vigili del fuoco (una delle cinque inviate dalla Toscana) si è mossa con un Aps, una Campagnola e un Polisoccorso. Altri 4 vigili del fuoco specializzati nel movimento terra sono andati al seguito. Successivamente partirà una squadra di 10 unità che monteranno il campo base che fornirà vitto e alloggio ai 45 vigili del fuoco

partiti dalla Toscana. I vigili del fuoco di Prato sono destinati a Rieti, da dove verranno smistati a seconda delle esigenze.

Nel corso della notte la scossa si è sentita anche a Prato, ma dal Comando dei vigili del fuoco dicono che ci sono state pochissime chiamate al centralino.