subscribe: Posts | Comments

Terremoto, nuovo appello Cisl: “Vigili del fuoco ad Amatrice anche nelle ore notturne”

0 comments
Terremoto, nuovo appello Cisl: “Vigili del fuoco ad Amatrice anche nelle ore notturne”

http://www.ilmessaggero.it/

RIETI – Nuovo appello della Fns Cisl per il servizio dei vigili del fuoco ad Amatrice. “I due accorati appelli del sindacato indirizzati ai massimi vertici del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco sono rimasti del tutto inascoltati. – spiega una nota della Fns Cisl Lazio,a firma del segretario generale, Massimo Vespia. – Nemmeno il crollo di una parte di un’abitazione durante la notte a Preta (frazione di Amatrice), a conferma della giusta rivendicazione della Fns Cisl Lazio, ha sortito alcun effetto a beneficio della sicurezza della popolazione di Amatrice. La presenza operativa in caso di soccorso dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Rieti, secondo il competente Dipartimento, a partire dal 19 settembre è indispensabile solo dalle ore 8 alle ore 20 e poco conta, se di notte, in caso di necessità, i soccorsi alla cittadinanza dovranno portarli la squadra del Centro Operativo Avanzato Vvf di Cittareale o quella del Distaccamento Vvf di Posta.

Sia chiaro, non si tratta di una questione di distanza chilometrica da Amatrice, ma di quanto tempo ci voglia ad arrivare sul posto, prima di poter intervenire dal vista operativo a causa del le criticità relative allo stato attuale delle vie di comunicazione.

Questo fondamentale aspetto non è stato preso in debita considerazione dai vertici del Comando nazionale: la notte del 21 settembre scorso, infatti, la squadra Vvf di Posta, allertata per il crollo dell’abitazione a Preta, ha impiegato circa 50 minuti per arrivare sul posto del dissesto. In compenso, però, lo stesso Dipartimento si preoccupa di assegnare nelle ore notturne ad Amatrice due Vvf dal Comando Provinciale di Rieti per “custodire ” l’incolumità dell’automezzo di soccorso impiegato durante le ore diurne: una soluzione che a dir poco del grottesco.

Non è pensabile che Amatrice dopo ciò che ha subito, riceva proprio dal Dipartimento Vvf un simile trattamento, segno di una scarsa s ensibilità e di una errata valutazione di ordine tecnico. La Fns Cisl Lazio continuerà a pretendere che gli abitanti di Amatrice e delle sue frazioni possano disporre del presidio H24 dei Vigili del Fuoco garantito dal Comando Provinciale di Rieti e sarà pronta ad intraprendere tutte le azioni utili per raggiungere tale obiettivo”.

Rispondi




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: