subscribe: Posts | Comments

Un Daspo anti-maleducati a Venezia

0 comments
Un Daspo anti-maleducati a Venezia

http://www.lastampa.it/

Venezia come lo Stadium o San Siro: se ti comporti bene sei il benvenuto, altrimenti ti becchi un cartellino rosso e tanti saluti. E per le emozioni che ti regala «la città più romantica del mondo», accontentati delle immagini della televisione o di internet.

La proposta provocatoria è del governatore del Veneto Luca Zaia all’indomani dell’ennesimo sfregio alla perla della laguna: il tuffo di un giovanissimo nella «spiaggia» di San Marco, con tanto di applauso dei congiunti e immancabile video virale in rete. Ultimo episodio di una lunga serie recente che annovera, nel solo mese di agosto, anche una piroetta direttamente nel Canal Grande – con epilogo drammatico: lo straniero che si è lanciato dal ponte di Rialto in coma e il tassista che se lo è visto piombare nell’imbarcazione che per poco non ci resta secco dalla paura –, le immagini crude di persone che imbrattano i muri con i loro bisogni corporali e l’ormai famoso scatto delle natiche al vento di una visitatrice, nei pressi dei principali monumenti cittadini.

continua a leggere  – goo.gl/qnVwuZ

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *