subscribe: Posts | Comments

USB. componente cinofila del corpo nazionale – osservazioni e richiesta incontro

0 comments
USB. componente cinofila del corpo nazionale – osservazioni e richiesta incontro

Purtroppo gli ultimi tragici avvenimenti nelle regioni colpite dal sisma, hanno messo in evidenza, se ce ne fosse bisogno, l’utilità e la professionalità della nostra componente cinofila. È stato evidenziato sui media di tutto il mondo il ruolo FONDAMENTALE dei nostri cani in uno scenario emergenziale simile, i complimenti ci sono arrivati da ogni dove, e con soddisfazione abbiamo visto evidenziare anche la parte formativa che, inevitabilmente sta dietro questo risultato.

Quello che per fortuna NON è emerso agli occhi dell’opinione pubblica è il rovescio della medaglia, ovvero quello che non viene detto è che questa amministrazione da ormai oltre 4 anni non mette in formazione nuove unità cinofile e che quelle operanti sul territorio sono in scarso numero e con cani se non vecchi almeno a metà carriera. La Scrivente Organizzazione Sindacale negli anni si è adoperata più e più volte con i vari direttori dell’emergenza e della formazione, che si sono succeduti, cercando di far capire come il cane non sia un divaricatore ma un essere senziente e che per formarlo servono mesi di scuola e un addestramento continuo.

Abbiamo visto susseguirsi le riunioni al vertice, le consultazioni con la formazione e l’emergenza (spesso discordanti ed in contrasto tra di loro) nel fra tempo i lavoratori a loro spese avevano comprato i cani in attesa di un IMMINENTE apertura della formazione hanno visto invecchiare gli stessi con il risultato di non poterli più usare. Negli ultimi tempi eravamo arrivati al ragguardevole risultato di far promulgare la ricognizione preventiva tra il personale per aspiranti uu.cc.; ma benché le domande sono state fatte oramai da mesi e tutto si è fermato nuovamente.

Sinceramente crediamo che a questo punto le persone preposte dal Lei a guidare e coordinare due settori vitali come l’emergenza e la formazione, abbiano fallito o, peggio, non abbiano la volontà di superare le eventuali divergenze. Per questi motivi, la Scrivente prima di portare a conoscenza della pubblica opinione questa vergognosa situazione, chiede un incontro urgente con l’amministrazione, al fine di definire una volta per tutte le questioni di settore che riteniamo essenziali. Si rimane in attesa di urgente riscontro.

per il Coordinamento Nazionale USB – Costantino Esposito

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *