subscribe: Posts | Comments

Verona, arrestata infermiera che somministrava morfina ai neonati: “Così stanno tranquilli”

0 comments
Verona, arrestata infermiera che somministrava morfina ai neonati: “Così stanno tranquilli”

repubblica.it  – https://goo.gl/C4wYJc

VERONA – La polizia di Verona ha arrestato un’infermiera di 43 anni in servizio presso la Asl locale, per aver somministrato morfina a un neonato. L’episodio risale alla notte tra il 19 e il 20 marzo.

L’infermiera aveva agito senza prescrizione medica nonostante il piccolo stesse bene, e la morfina gli aveva provocato un’overdose con grave arresto respiratorio. “Quando l’abbiamo arrestata nella sua abitazione non ha reagito, è stata molto fredda”, ha spiegato il dirigente della squadra mobile Roberto Di Benedetto in conferenza stampa.

Il neonato era ricoverato presso la terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Civile di Verona. Gli esami successivi hanno confermato la presenza di oppioidi nel sangue e secondo quanto ricostruito dalla polizia, nelle ore prima della crisi respiratoria, era stata proprio l’infermiera 43enne a tenere in braccio il piccolo definendolo come “rognoso”.

La donna avrebbe anche confidato alle colleghe di somministrare ai neonati morfina e benzodeazepina, pur in assenza di prescrizione, per via orale o nasale, solo per “metterli tranquilli”, nella convinzione non ci fossero concreti pericoli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *