subscribe: Posts | Comments

Violento nubifragio: vola il tetto della caserma dei pompieri

0 comments
Violento nubifragio: vola il tetto della caserma dei pompieri

http://www.ilrestodelcarlino.it/

Modena, 6 settembre 2016 – Un violento nubifragio si è abbattuto questo pomeriggio sulla provincia di Modena, in particolare sulla zona di Carpi e Bassa, già martoriata dalle recenti grandinate, e sulla pianura, in particolare a Castelfranco, anche questo un territorio che nelle scorse settimane era stata colpito pesantemente con ingenti danni alle colture.

In gergo tecnico quello che è successo oggi i meteorologi lo definisconodownburst, un violento e improvviso colpo di vento, simile a un tornado.

Il centralino dei vigili del fuoco è stato intasato di chiamate, in particolare per segnalare alberi caduti e cavi elettrici sradicati dal vento

A Modena alberi caduti in largo Garibaldi, via Cassiani, strada Contrada e via don Monari. Un albero si è abbattuto sull’asilo di via Pasteur

A Medolla il Comune ha aperto il Coc per segnalare danni. Da una prima ricognizione risultano danni alla scuola primaria e all’asilo nido: in entrambi gli edifici è piovuto all’interno e alla primaria si è staccato un pezzo di lamiera.

A Castelfranco, invece, è volata la copertura di un tetto in via Della Vacca, la strada è stata transennata.

A Carpi si è scoperchiata una parte della caserma dei vigili del fuoco e un pezzo di cornicione della sede comunale in via Peruzzi è crollato nel parcheggio. Piombato a terra anche un pioppo gigante in via Cattani, sfiorando un’auto.

A Sassuolo si segnala il capannone di un’azienda scoperchiato e cantine allagate. Hera sta inoltre lavorando su un guasto idrico Problemi alla viabilità sulle tangenziali e in autostrada.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: