Papa Francesco chiede perdono ai rom. “Discriminati anche dai cristiani”

Please follow and like us:

quotidiano.net – https://bit.ly/2Wh0fg6

Romania, 2 giugno – Papa Francesco, in occasione del suo viaggio in Romania, chiede perdono al popolo rom per le “discriminazioni”, le “segregazioni” e i “maltrattamenti” subiti. Francesco si è profuso nel “mea culpa” in occasione dell’incontro con la comunità rom di Blaj: un evento senza precedenti nella storia della chiesa.

Il MEA CULPA DI FRANCESCO – “La storia ci dice che anche i cristiani, anche i cattolici non sono estranei a tanto male. Vorrei chiedere perdono per questo. Chiedo perdono – ha detto -, in nome della Chiesa al Signore e a voi, per quando, nel corso della storia, vi abbiamo discriminato, maltrattato o guardato in maniera sbagliata, con lo sguardo di Caino invece che con quello di Abele”. Con questa dichiarazione il Papa ha chiuso la visita di tre giorni in terra rumena. E ancora ha chiesto ai rom di condividere con gli altri i loro valori, quelli della vita, della protezione dei più deboli, della famiglia.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial