Papa Francesco, cassa di vino ai pompieri: «Grazie per avermi liberato nell’ascensore»

Spread the love

ilmessaggero.it – https://urly.it/32mq-

Città del Vaticano  – Papa Francesco durante il volo che lo portava in Mozambico dopo avere definito un «onore» gli attacchi che gli arrivano dalla destra cattolica americana, ha scherzato anche sull’incidente di domenica scorsa, quando è rimasto bloccato per 25 minuti in ascensore. Lo ha fatto mimando con una mano la sensazione di paura che si prova, parlando con il corrispondente del New York Times, Jason Horowitz che gli raccontava che stamattina, prima di prendere l’aereo dell’Alitalia diretto in Africa, è restato tra un piano e l’altro per cinque minuti. Francesco si è messo a ridere e poi ha fatto sapere di avere mandato delle bottiglie di vino ai pompieri che domenica sono intervenuti attivando manualmente i dispositivi e consentendogli di raggiungere lo studio per la recita dell’Angelus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *