Poliziotto malmenato e aggredito al carcere di Sulmona da un ergastolano, Nardella (Uil): trasferirlo immediatamente

Spread the love

abruzzolive.it . https://urly.it/32pbv

L’Aquila. Un assistente capo di polizia penitenziaria è stato nei giorni scorsi violentemente aggredito da un ergastolano di origine pugliese all’interno del carcere di Sulmona. R.R.,poliziotto di 51 anni originario del pescarese, se l’è vista brutta quando, mentre si apprestava a dare rituali spiegazioni sullo svolgimento della vita intramuraria ad alcuni detenuti, è stato dapprima aggredito verbalmente e subito dopo violentemente malmenato da un ergastolano di origini pugliesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *