Metro Roma, scale mobili sabotate: 4 dirigenti sospesi. Il gip: «Resta grave pericolo per i passeggeri»

Spread the love

ilmessaggero.it – https://urly.it/32q31

Manomissione dei sistemi di sicurezza, che di fatto venivano sabotati, e omessa manutenzione degli impianti. È sconcertante quanto emerge dalla dall’inchiesta scaturita dagli incidenti sulle scale mobili della metro Repubblica di Roma, dove rimasero feriti alcuni tifosi russi, e su quella di Barberini. Un quadro allarmante per i magistrati della Procura di Roma esteso anche ad altre scale mobili e che descrive un vero «stato di pericolo per l’incolumità pubblica» e per gli utenti, tantissimi, della metropolitana di Roma. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *