Moto d’acqua polizia, procedimento avviato contro l’agente che fece salire Salvini jr

Spread the love

repubblica.it – https://urly.it/32q32

BOLOGNA – Un procedimento disciplinare è stato avviato contro l’agente di Polizia che fece salire sulla moto d’acqua della polizia il sedicenne figlio dell’ex ministro degli Interni Matteo Salvini, a Milano Marittima per le vacanze, lo scorso 30 luglio.

Secondo quanto anticipato dall’Huffington Post l’agente è stato convocato dal questore di Livorno che gli ha comunicato l’avviamento della procedura. Si tratta di una procedura interna, indipendente dall’inchiesta della magistratura che è stata aperta (fascicolo contro ignoti)  lo scorso 22 agosto su iniziativa della Procura della Repubblica di Ravenna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *