Roma, chiuso il ristorante dello scontrino da 430 euro alle due turiste giapponesi

Spread the love

ilmessaggero.it – https://urly.it/32v-q

Chiuso per irregolarità nell’occupazione del suolo pubblico, con tavolini sistemati fuori dallo spazio consentito. E multato per quegli 80 euro di mancia aggiunti al conto, già salatissimo, pagato da due turiste giapponesi in un ristorante del centro storico di Roma, a pochi passi da Castel Sant’AngeloIl giorno dopo la denuncia, pubblicata dal Messaggero, dello scontrino da 429,80 euro pagato dalle due donne per un pranzo, la polizia locale di Roma è intervenuta nell’esercizio di via Banco di Santo Spirito, anche su indicazione del Campidoglio, per verificarne le eventuali irregolarità. Il ristorante era stato già chiuso per cinque giorni, nelle scorse settimane, per i tavolini all’aperto sistemati oltre la superficie autorizzata dal I Municipio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *