“Mi fa male la testa”: Stefano, vice comandante dei vigili del fuoco, muore all’improvviso

Spread the love

newsgo.it – https://urly.it/33qhz

Il corpo dei Vigili de fuoco è in lutto per la improvvisa dipartita Stefano Tabarelli de Fatis vicecomandante dei pompieri di Baselga del Bondone, frazione del comune di Trento. Aveva solo 29 anni ed è morto nel pomeriggio di ieri, giovedì 12 dicembre. Il giovanissimo pompiere ha avuto un malore improvviso intorno alle ore 15:30. Tutto sarebbe cominciato con un banale mal di testa terminato purtroppo con il decesso di Stefano. La sua scomparsa ha gettato l’intera popolazione di Baselga nel dolore e ha sconvolto anche i tanti colleghi che lavoravano al suo fianco. Il 29enne era anche macchinista sui treni, sempre pronto a intervenire nei casi di pericolo. Lascia la fidanzata Arianna la sorella di 28 anni Debora e due genitori con i quali viveva.

continua su: https://www.fanpage.it/attualita/mi-fa-male-la-testa-stefano-vice-comandante-dei-vigili-del-fuoco-muore-allimprovviso/
http://www.fanpage.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *