Massacra di botte la sua compagna, fermato un 41enne

Spread the love

sostenitori-info – https://urly.it/36sjb

I carabinieri del Nucleo Investigativo di via In Selci hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura di Roma, un romeno di 41 anni, nella Capitale senza fissa dimora, in quanto ritenuto responsabile del femminicidio della sua convivente Maria Drabikova, 40enne slovacca, senza fissa dimora, morta il 12 maggio scorso, in ospedale, a seguito di gravissime lesioni subìte.

In particolare, la mattina dell’11 maggio, nei pressi del parco “Don Mario Picchi” anche detto “Parco della Solidarietà“, un passante ha notato una donna distesa sul prato, semicoperta e in stato di incoscienza, con evidenti segni di violenza sul volto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *