Acqua: depuratori come ‘bioraffinerie urbane’ per recuperare risorse idriche e materiali

Spread the love

ENEA – COMUNICATO STAMPA

ENEA, Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e Università di Bologna hanno messo a punto una proposta per trasformare gli impianti di depurazione in “bioraffinerie urbane”, estraendodai liquami e dai fanghi di depurazione risorse idriche e materiali da utilizzare in altri settori, ad esempio in agricoltura (acqua per irrigazione, fertilizzanti) e nella produzione di energia (biometano).

Per la notizia completa: https://www.enea.it/it/Stampa/news/acqua-depuratori-come-bioraffinerie-urbane/    

La notizia è stata pubblicata giovedì sull’ultimo numero di ENEAinform@, il nostro settimanale in italiano e in inglese (a settimane alterne): https://www.enea.it/it/eneainforma/archivio/2021/ENEAINFORMA062021_it.html/view_html  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *