Cassazione condanna definitivamente Gabriele Paolini: in cella, per pedofilia, il disturbatore tv

Spread the love

tgcom24 – urly.it/3d58a

E’ diventata definitiva la condanna a cinque anni di reclusione per Gabriele Paolini, noto ai più per essere un “disturbatore tv”. La Cassazione ha confermato la sentenza emessa a settembre dalla Corte d’appello di Roma nei confronti di Paolini per l’accusa di induzione alla prostituzione minorile, produzione di materiale pedopornografico e tentata violenza sessuale su minori.

L’annuncio di Gabriele Paolini sui social – “Il mio avvocato mi ha informato della decisione dei supremi giudici – ha detto Paolini rendendo nota la sentenza – sono disperato. Vorrei non fosse finita così. Nelle prossime ore mi andrò a costituire all’Autorità di polizia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *