Firenze, incendio Uffizi: colonna di fumo dal tetto. Visitatori evacuati per mezz’ora

Spread the love

corrierefiorentino – urly.it/3d52r

Fumo intenso e attimi di apprensione intorno alle 10, 30 di mercoledì al museo degli Uffizi di Firenze. Dal tetto dell’ala di ponente delle Gallerie è emersa una fumata nera intensa. Turisti e visitatori sono stati fatti allontanare immediatamente. I vigili del fuoco sono intervenuti dopo pochi minuti. Le Gallerie, da cui sono stati fatti uscire 400 persone, hanno riaperto dopo circa mezz’ora, i danni non paiono ingenti.

«Dopo una manutenzione ordinaria di un motore della caldaia è stato bruciato più gasolio del normale che ha causato questa emissione di fumi ulteriore. Il fumo nero che avete tutti visto ha fatto sì i vigili urbani, che ringrazio, hanno chiamato i vigili del fuoco e noi abbiamo evacuato 400 persone in 4 minuti». Così il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, dopo l’evacuazione dei visitatori degli Uffizi per la fuoriuscita di fumo. Il problema, hanno poi spiegato anche i vigili del fuoco, è stato causato dal «malfunzionamento di una caldaia utilizzata per il riscaldamento e il condizionamento, che ha causato una densa colonna di fumo, senza innesco di incendio. L’intervento è sotto controllo, con il personale vvf sul posto, insieme ai tecnici della manutenzione».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *