Condono edilizio e ampliamento volumetrico: interviene il Consiglio di Stato

Spread the love

lavoripubblici.it – urly.it/3dbf4

nteressante la Sentenza del Consiglio di Stato n. 4017/2021 che ci permette di approfondire e chiarire gli aspetti legati alla normativa regionale (in questo caso della Lombardia) e nazionale sul condono edilizio e l’ampliamento consentito rispetto alla volumetria originaria.

Il Tar Lombardia aveva annullato il provvedimento di sanatoria edilizia ritenendo che la volumetria originaria rispetto alla quale vada calcolato il limite del 20 per cento (in Lombardia i limiti sono più stingenti rispetto alla normativa nazionale) sia quello dell’appartamento oggetto dell’intervento e non dell’intero edificio. Decisione del giudice che è stata impugnata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *