Soccorsi di turisti infortunatisi nei sentieri nelle prime ore del pomeriggio.

Spread the love

COMANDO VIGILI DEL FUOCO DI LA SPEZIA

 Vigili del Fuoco sono intervenuti con piu’ squadre in tre distinti soccorsi di turisti infortunatisi nei sentieri nelle prime ore del pomeriggio.
Il primo intervento ha visto coinvolta una sessantenne di Parma che in compagnia della sorella stava percorrendo il sentiero sull’isola Palmaria che dal Terrizzo conduce verso il Pozzale, quando è scivolata ferendosi ad una caviglia.
I Vigili del Fuoco ed i volontari del Soccorso Alpino hanno raggiunto l’isola con il gommone del distaccamento portuale ed una volta raggiunta la turista l’hanno immobilizzata su una barella da sentiero e l’hanno portata a spalla fino al porticciolo del Terrizzo dove una motovedetta della Capitaneria di Porto l’ha trasportata al molo Garibaldi alla Spezia.
Il secondo soccorso ha riguardato un escursionista feritosi ad un polso mentre percorreva il sentiero che da Monterosso porta al Mesco. E’ stato raggiunto sul posto in località Case Lovara e ricondotto sulla strada principale dove un’ambulanza era in attesa.

Il terzo intervento ha avuto luogo in località Salice, nel comune di Framura, dove una turista di Milano del ’62 stava percorrendo il sentiero Verde-Azzurro che porta a Bonassola quando si e infortunata ad una caviglia. In poco tempo la signora è stata raggiunta dalla squadra dei Vigili del Fuoco Volontari di Levanto ed il Soccorso Alpino che dopo averle prestato le prime cure hanno fatto assistenza per consentire all’elicottero  Drago di verricellarla a bordo e portata all’ospedale di Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *