Roma, ecco “Miss Hitler” e il suo gruppo di neo nazisti: progettavano azioni violente,

Spread the love

leggo.it – urly.it/3dfz-

’odio e la propaganda neo nazista viaggiavano sui social con una regia criminale tutta romana con ramificazioni a Cagliari, Cosenza, Frosinone, Latina, L’Aquila, Milano e Sassari. 
“Miss Hitler”, alias Francesca Rizzi, era una delle leader del gruppo che da anni imperversava in Rete fomentando odio e disprezzo nei confronti dei deboli e degli indifesi. 


Due le pagine di Facebook e una community “VK”, riconducibili alla sigla “Ordine Ario Romano” e un gruppo WhatsApp denominato “Judenfreie Liga (O.A.R.)”, che gli investigatori del reparto anticrimine del Ros dei Carabinieri hanno monitorato per mesi per scovare i responsabili che istigavano gli iscritti a commettere azioni violente all’indirizzo di cittadini di origine ebraica ed extracomunitari.
Le indagini coordinate dalla Procura di Roma hanno fatto luce anche sull’attività di pianificazione e organizzazione (che sembra fosse ancora in uno stato embrionale) di azioni terroristiche contro una struttura della Nato con ordigni esplosivi artigianali confezionati con la complicità di alcuni militanti appartenenti a organizzazioni terroristiche attive in Portogallo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *