Caso Saman, estradato dalla Francia il cugino della ragazza pachistana scomparsa

Spread the love

rainews.it

E’ finita la fuga di Ikram Ijaz, uno dei cugini di Saman Abbas, considerato tra i responsabile dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere della 18enne pakistana presumibilmente uccisa a fine aprile per essersi opposta a un matrimonio combinato in patria dai genitori. L’uomo indagato per omicidio è stato arrestato nei giorni scorsi a Nimes grazie a un mandato europeo spiccato dal Tribunale di Reggio Emilia. 

Ora è stato consegnato nelle mani della giustizia italiana. Preso in custodia alla frontiera di Ventimiglia dai Carabinieri di Reggio Emilia, in serata è stato condotto nel carcere della città emiliana.    Ikram in fuga in Europa, con lo scopo di raggiungere alcuni parenti in Spagna, è uno dei due cugini di Saman Abbas. L’operazione di estradizione è stata agevolata, spiegano i Carabinieri, grazie alla costante collaborazione del Servizio di cooperazione internazionale della polizia criminale del ministero dell’Interno.

– See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Caso-Saman-estradato-dalla-Francia-Ikram-Ijaz-cugino-della-ragazza-pachistana-scomparsa-c5f25c40-ca79-4042-8ce9-dbd47ec58334.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *