Chi deve andare in pensione a 71 anni?

Spread the love

laleggepertutti.it – urly.it/3dh1_

Sono obbligati ad attendere i 71 anni di età per ottenere la pensione coloro che, al maturare dei requisiti per la pensione di vecchiaia ordinaria [1], non soddisfano l’importo soglia minimo dell’assegno pensionistico. In pratica, per gli iscritti all’Inps assoggettati al calcolo interamente contributivo, oltre al danno di avere un trattamento generalmente più basso rispetto all’importo che sarebbe spettato con calcolo retributivo, si aggiunge anche la beffa di non poter accedere alla pensione perché il trattamento è troppo basso. Il tutto, considerando anche che la pensione calcolata con sistema contributivo non può essere integrata al minimo.

Ad ogni modo, la pensione a 71 anni di età non rappresenta soltanto uno svantaggio, ma costituisce un’importante opportunità per tutti quei lavoratori che hanno pochi anni di versamenti alle spalle, in quanto può essere conseguita con soli 5 anni di contribuzione effettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *