Il Papa: “La Chiesa cammina a fianco ai popoli dell’America Centrale”

Spread the love

acistampa.com – urly.it/3dh16

CITTÀ DEL VATICANO ,- Papa Francesco invia un messaggio ai partecipanti all’Evento di Solidarietà promosso oggi in Costa Rica in occasione del 30° anniversario del Sistema de la Integración Centroamericana. “La Santa Sede, nel riaffermare il diritto esclusivo di gestire le proprie frontiere, auspica un impegno regionale, comune, solido e coordinato, volto a porre la persona e la sua dignità al centro di ogni esercizio politico”, si legge subito nel Messaggio.

La Santa Sede partecipa come osservatore extra regionale dal 2012.
Il Papa si sofferma sulle gravi condizioni sociali che affliggono la regione centroamericana, “già precarie e complesse a causa di un sistema economico ingiusto”, che, unite alla crisi climatica, “hanno dato alla mobilità umana la connotazione di un fenomeno di massa forzato, tanto da assumere l’aspetto di un esodo regionale”.

Nel messaggio il Papa si augura che gli Stati pongano sempre la persona al “centro di ogni esercizio politico” con “meccanismi internazionali specifici per fornire una protezione concreta” agli sfollati interni, così come a chi è costretto a “fuggire a causa dell’inizio della grave crisi climatica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *