Controlli dei Nas dei Carabinieri sulle ambulanze di tutta Italia: ecco cosa hanno scoperto

Spread the love

emergency.live.com – urly.it/3dhkd

I controlli dei Nas dei Carabinieri hanno evidenziato irregolarità in 160 mezzi su 1300, ma non è l’unico aspetto inquietante: sequestrati farmaci e bombole scadute, dalla verifica è emerso anche che parte del personale sanitario fosse privo di abilitazione.

Sono state contestate 52 violazioni penali e 113 amministrative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, mancanza di idonee procedure di pulizia e sanificazione dei mezzi sanitari, presenza di parti arrugginite e incrostate, impiego di mezzi privi di autorizzazioni e requisiti per svolgere adeguatamente il trasporto di malati.

29 violazioni sono riconducibili alla mancata adozione dei sistemi di prevenzione incendi e di revisione degli estintori, mentre ulteriori 20 riguardano la detenzione, a bordo dei mezzi o come scorte di magazzino, di farmaci, bombole di ossigeno e dispositivi medici scaduti di validità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *