Ue, il Parlamento europeo ha detto sì: stop all’allevamento in gabbia entro il 2027. Agli agricoltori sostegni per adeguarsi

Spread the love

ilfattoquotidiano.it – urly.it/3dhka

L’allevamento in gabbia potrebbe avere le ore contate, almeno in Europa. Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione a favore della graduale eliminazione dell’utilizzo di gabbie negli allevamenti dei Paesi UE. Attraverso la decisione degli eurodeputati che arriva a sostegno dell’iniziativa dei cittadini europei “End the Cage Age”, il Parlamento invita la Commissione a proporre una serie di strumenti legislativi per eliminare la pratica dell’allevamento in gabbia nell’UE e a valutare la possibilità di completare questa transizione entro il 2027. “Oggi è un giorno storico nella lotta per un’Europa senza gabbie” ha commentato Eleonora Evi, europarlamentare di Europa Verde, che sin dall’inizio si è battuta per il progetto. Secondo la risoluzione – approvata con 558 voti favorevoli, 37 contrari e 85 astensioni – la fine dell’uso di gabbie dovrebbe essere basata su un approccio che non sia uguale per tutti gli animali, ma che al contrario tenga in considerazione ed esamini le caratteristiche di ogni specie. Tra gli astenuti, i deputati di Lega e Fratelli d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *