CNN: Possibile fuga radioattiva in centrale nucleare cinese. Pechino: Valori normali

Spread the love

rainews.it –

Framatome, una filiale del gruppo francese EDF, ha annunciato lunedì che stava monitorando “l’evoluzione di uno dei parametri di funzionamento” della centrale nucleare di Taishan, nella provincia cinese del Guangdong, dopo che la CNN ha riportato una possibile fuga radioattiva nel sito. “L’impianto al momento rientra nei parametri di operatività e sicurezza autorizzata” ha specificato in una dichiarazione a AFP Framatome, che ha partecipato alla costruzione dell’impianto. I due reattori di Taishan sono attualmente gli unici EPR (European Pressurized Reactor o Evolutionary Power Reactor) ad essere entrati in servizio nel mondo. Altri esemplari sono in costruzione in Finlandia, Francia e Regno Unito. I reattori ad acqua pressurizzata sono reattori di terza generazione in cui la refrigerazione del nocciolo e la moderazione dei neutroni vengono ottenuti grazie alla presenza nel nocciolo di acqua naturale. L’azienda ha aggiunto che, con i suoi uomini e un team di esperti, sta lavorando “per valutare la situazione e proporre soluzione per affrontare qualsiasi potenziale questione connessa”. 

– See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/media/CNN-Possibile-fuga-radioattiva-in-centrale-nucleare-cinese-Pechino-Valori-normali-d479a869-e8f6-49bd-91d9-d8a22240a15c.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *