Eccolo Vincenzo Partinico, il pescatore di Lampedusa che sabato scorso ha soccorso una carretta del mare, salvando 24 migranti.

Spread the love

segnalato da Biagio Simonetta

“Il cuore mi diceva di prendere tutte le persone. Erano 24, se ci penso ho ancora ho i brividi. Poi pian piano abbiamo iniziato a dare l’acqua perché avevano sete, avevano fame. Gli abbiamo dato tutti i panni che avevamo a bordo, tutte le magliette. Uno non può lasciare tutte queste persone in acqua. Una persona che ha un cuore non è capace a fare queste cose.”Eccolo Vincenzo Partinico, il pescatore di Lampedusa che sabato scorso ha soccorso una carretta del mare, salvando 24 migranti.Ha fatto ciò che ogni essere umano dovrebbe fare quando vede un altro essere umano in pericolo: salvarlo.

ra le altre cose, Vincenzo è stato denunciato per violazione delle norme del Codice della navigazione, perché si trovava in un’area in cui non avrebbe dovuto essere. Ma ha usato le parole giuste: “Lo rifarei altre mille volte”. Ha salvato esseri umani. Vite. E conta solo questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *