Antincendio: approvata la RTV chiusure d’ambito degli edifici civili

Spread the love

lavoripubbici.it –https://www.lavoripubblici.it/news/antincendio-approvata-rtv-chiusure-edifici-civili-26171?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=llpp

Dopo i decisi interventi al Codice di prevenzione incendi, operati nell’anno 2019, che hanno portato alla fine del doppio binario per le attività non dotate di regole tecniche tradizionali di carattere prescrittivo, e l’assidua attività operata nel 2020 relativa alle Regole tecniche verticali, dal decreto di allineamento, alla riscrittura della RTV autorimesse (con la fine del doppio binario anche per questa attività molto diffusa), fino all’emanazione delle RTV asili nido ed edifici pregevoli per arte e storia, l’anno 2021, dopo una fase di calma apparente, promette di chiudersi con il botto.

E’ da pochi giorni entrata in vigore la V.11 per le strutture sanitarie, le RSA e gli ambulatori, non ancora digerita, che si ha notizia dell’approvazione, nell’ultima seduta del Comitato Centrale Tecnico Scientifico (CCTS) della RTV chiusure d’ambito degli edifici civili. Questa norma, che dovrà essere ora trasmessa alla Commissione europea per l’approvazione e la successiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, avrà un impatto significativo nella progettazione antincendio dei prossimi anni.

Per chiusura d’ambito si intende la frontiera esterna dell’edificio ad andamento orizzontale o verticale, in parole semplici, la norma tratta le caratteristiche da richiedere alle facciate e alla copertura degli edifici civili, siano essi adibiti a strutture sanitarie, scolastiche, alberghiere, commerciali, direzionali, o residenziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *