Sindrome da alimentazione notturna: sintomi, cause, rimedi

Spread the love

Interris.it – https://www.interris.it/copertina/sindrome-alimentazione-notturna/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=giornaliera

La “Sindrome da alimentazione notturna” (in inglese NES, Night Eating Syndrome), oggi diffusa a livello mondiale, consiste nel rifiuto di alimentarsi durante la giornata per consumare pasti solo durante la notte, in un rapporto di reciproca influenza con l’insonnia. Le conseguenze sono lo stravolgimento del ritmo sonno-veglia e le alterazioni dell’equilibrio psicofisico. La malattia è inserita nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, ultima versione DSM-5 del 2013) nella categoria dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *