Corte conti: pensioni ancora troppo tassate

Spread the love

studiocataldi.it

Le tasse sui redditi dei pensionati. Ad affermarlo è la Corte dei Conti nel documento che formalizza il “Rapporto sul coordinamento della finanza pubblica 2021”. In attesa della riforma infatti le tassazioni riguardano soprattutto «redditi da lavoro dipendente e pensione – con sbilanciamento- sui redditi medi e con andamenti irregolari e distorsivi delle aliquote marginali effettive». Le osservazioni della Corte dei conti muovono a Corte dei Conti, sarà necessario ripensare il sistema tributario nell’intero complesso. In particolare servirà «ipotizzare varie forme di ricomposizione del contributo dei prelievi diretti e indiretti alla copertura del bilancio, tra le quali adeguata attenzione potrebbe essere riservata a un parziale spostamento del prelievo dall’Irpef all’Iva».
ù https://www.studiocataldi.it/articoli/42215-corte-conti-pensioni-ancora-troppo-tassate.asp#ixzz6yhGVPa8x
(www.StudioCataldi.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *