Australia, nuovi focolai di variante delta, dimezzati gli arrivi consentiti dall’estero

Spread the love

ilfttoquotidiano,it – urly.it/3dtpq

Saranno consentito circa 3mila arrivi a settimana. Problemi per i 34mila australiani che si trovano all’estero. La stretta dopo la scoperta di nuovi focolai di variante delta in tutto il paese. Il tasso di vaccinati è ancora bassodi F. Q. | 2 LUGLIO 2021

L’Australia ha deciso di dimezzare il numero di voli provenienti dall’estero, nell’ambito delle misure per il contenimento della pandemia. Una decisione che, a ridosso della stagione delle vacanze, mette in difficoltà non solo i turisti ma anche i circa 34mila australiani che si trovano all’estero. In particolare la misura è concepita per allentare la pressione sulle strutture predisposte per la quarantena, nel momento in cui il paese sta fronteggiando il proliferare di diversi nuovi focolai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *