Santa Croce riapre con un omaggio ai tre vigili del fuoco uccisi

Spread the love

LASTAMPA.IT – urly.it/3dv2h

BOSCO MARENGO. Santa Croce dopo due anni riapre al pubblico e lo fa con un appuntamento simbolico: un concerto della banda musicale del corpo nazionale dei vigili del fuoco, in onore delle tre vittime di Quargnento.

È stato soprattutto Marco Cavriani, direttore regionale dei vigili del fuoco della Lombardia e responsabile della sicurezza nazionale, ad aver voluto molto questo evento «perché sono novese e mi sono impegnato per portare qui la banda dei vigili del fuoco».

Due eventi simbolo: l’apertura del complesso monumentale dopo l’emergenza sanitaria e il ricordo delle tre vittime di Quargnento, cioè Marco Triches, Matteo Gastaldo e Antonino Candido. Sabato 17 luglio alle 21 è la data dell’appuntamento, organizzato in collaborazione con l’associazione Novi Musica e Cultura e la Karkadè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *