Bonus Energia, Acqua e Gas: erogazione automatica con ISEE

Spread the love

pmi.it – urly.it/3dwj4

Dal primo luglio 2021, alle famiglie economicamente disagiate, lo Stato concede in automatico meccanismi di compensazione (una sorta di sconto) della spesa sostenuta per le utenze domestiche. Si tratta dei Bonus Energia, Acqua e Gas. Per averne diritto bisogna rientrare in determinate soglie ISEE ma non serve presentare domanda, perché scattano in automatico: basta avere un ISEE in corso di validità e sarà l’INPS a comunicare le informazioni necessarie ai fornitori delle utenze. A prevederlo è stato il Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 con l’obiettivo di estendere la platea dei beneficiari rispetto agli precedenti 35% degli aventi diritto. Vediamo bene in dettaglio come funziona l’erogazione “automatica” dei bonus a compensazione della spesa per la fornitura di elettricità e gas sostenuta dalle famiglie in situazione di disagio economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *